Settori‎ > ‎

Sicurezza sul lavoro


INAIL, INCENTIVI E SICUREZZA: BUONE NOTIZIE

pubblicato 18 nov 2014, 00:10 da Alessandro Tonon   [ aggiornato in data 18 nov 2014, 00:26 ]

inail
L’INAIL ha messo a disposizione degli agricoltori un finanziamento per mettere in sicurezza i vecchi trattori.
Gli agricoltori potranno chiedere all’INAIL di finanziare l’acquisto e l’installazione di dispositivi di sicurezza per le trattrici come per esempio il telaio antiribaltamento, i sedili, le cinture di sicurezza, protezioni per le parti calde, segnalatori acustici, i fanali e le frecce.
Il finanziamento a fondo perduto erogato dall’INAIL è pari al 65% del costo dell’intervento che deve essere compreso tra i 1.000 e i 50.000 €. Possono partecipare solo le aziende iscritte al Registro delle Imprese (Camera di Commercio) che versano i contributi INPS. Le domande devono essere presentate a partire dal 3 Novembre ed entro il 3 dicembre 2014.
Tale finanziamento non vale per sostituire trattori ma solo per metterli a norma e renderli sicuri. Utilizzare questo finanziamento permetterà di lavorare con un mezzo in sicurezza e di non avere particolari difficoltà a passare la revisione dei trattori quando questa verrà resa obbligatoria.

REVISIONE MACCHINE AGRICOLE


Ad oggi non ci sono novità di rilievo: teoricamente dal 1 gennaio 2015 dovrebbe diventare legge l’obbligo della revisione delle trattrici agricole, anche se sembra che ci sarà quasi sicuramente un ulteriore slittamento sia perché i Centri Privati abilitati alla revisione non sono ancora pronti, sia perché i costi e i disagi per il mondo agricolo sarebbero veramente ingenti e difficilmente gestibili.
Quello che è certo è che non sarà possibile prorogare l’entrata in vigore della revisione obbligatoria all’infinito e che quindi è meglio farsi trovare preparati, approfittando magari dell’apposito incentivo INAIL.

Patentino per l'utilizzo in sicurezza delle macchine agricole

pubblicato 19 nov 2012, 09:22 da Alessandro Tonon   [ aggiornato in data 18 nov 2014, 00:04 ]

trattore
   ULTIMI AGGIORNAMENTI

Il cosiddetto patentino, dopo che il “decreto del fare” del 2013 ne ha posticipato la messa in regime, entrerà in vigore il 22 marzo 2015. 

Si tratta di un attestato per l’utilizzo in sicurezza della trattrice agricola, che nulla ha a che vedere con la patente di guida e la circolazione stradale.

Vi ricordiamo che chi ha almeno due anni di esperienza nell’uso di una determinata macchina operatrice, non deve seguire dei corsi, ma solo compilare e conservare un apposito modulo differenziato per i  lavoratori autonomi e i lavoratori subordinati .

Appena tutti i dettagli verranno definiti ci faremo carico di informarvi, ma vi invitiamo anche a stare attenti a chi vi propone documenti o corsi di formazione a pagamento: prima di accettare venite ad informarvi da noi, siamo qui per aiutarvi!


1-2 of 2